Wedding
  • Maggio 14th, 2019

Avete finalmente deciso di convolare a nozze, sognate una festa indimenticabile ma non sapete da dove cominciare?

Ecco i consigli di una wedding planner per organizzare un matrimonio impeccabile, rispettando tutte le tempistiche e senza troppo stress.

Il vostro momento è arrivato e avete finalmente deciso di coronare il vostro sogno d’amore. Da dove cominciare?

Il mio consiglio personale è di iniziare ad organizzare le nozze almeno un anno prima, per avere più possibilità di scelta in termini di location e per avere più tempo per rendere perfetto ogni più piccolo dettaglio delle vostre nozze.

A prescindere dal tipo di festa che volete organizzare, ricordatevi che sono i dettagli a fare la differenza!

L’utilizzo dello stesso font per le partecipazioni, i menu, il tableau du mariage; il rispetto assoluto dei colori; il seguire le regole basi del galateo;

Due sono le cose alle quale dovete pensare immediatamente. La prima, la più romantica, scegliete una data indicativa. La seconda, meno piacevole, definite un budget approssimativo per le vostre nozze. Per fare un piano finanziario considerate che location e cibo saranno la maggior spesa che dovrete sostenere (indicativamente il 60%-80%).

1 – Scelto il periodo iniziate a riflettere circa il tipo di cerimonia che sognate. Volete celebrare l’unione civile (o il matrimonio) in comune oppure in location? Volete celebrare l’unione civile/matrimonio in comune e poi avere una cerimonia simbolica in location? Volete un rito civile o un rito simbolico? Sebbene la burocrazia per celebrare l’Unione Civile sia molto snella rispetto a quella per il matrimonio, io consiglio sempre di recarvi in comune con largo anticipo.

Nel caso in cui invece volete celebrare l’Unione Civile o il matrimonio direttamente in location informatevi circa quali location effettivamente prevedano la possibilità di celebrare le nozze. Individuatene alcune che vi piacciono e andate a visitarle personalmente. Scelta la location recatevi nel vostro comune di residenza, richiedete il nulla osta e iniziate le pratiche burocratiche nel comune in cui è sita la location.

2 – Scegliete la location perfetta, visitatela, chiedete informazioni dettagliate circa il piano B da loro proposto in caso di condizioni metereologiche avverse, informatevi circa le aree che rimangono al sole e in che orari, valutate se le aree a vostra disposizione sono idonee ai vostri invitati e le loro esigenze, valutate in quale spazio potrete eventualmente celebrare la vostra unione civile o il vostro matrimonio, chiedete dove consigliano di celebrare il rito simbolico. La location ha ristorante interno? In caso affermativo bene, in caso negativo iniziate ad informarvi sul catering (spesso le location hanno catering di fiducia ma prima di scegliere il loro catering di fiducia provatelo!). Sappiate però che la prova menù reale la potrete fare solo a ridosso del giorno delle nozze, quando saranno disponibili gli alimenti tipici della stagione! Quando scegliete la location pensate sempre se alcuni vostri invitati hanno bisogno di alloggio o se ci sono esigenze particolari.

3 – Date al mondo la lieta novella! Iniziate ad informare amici e parenti, così da dar loro la possibilità di organizzarsi (e non prendere altri impegni!).

4 – Iniziate a decidere il mood delle vostre nozze. Scegliete i colori (consiglio di prepararvi una tavolozza con 3/4 colori) e un tema o uno stile che vi piace.

5 – Iniziate a mettervi in contatto con gli altri fornitori: il fotografo, il fioraio, il dj o la banda, eventuali fornitori di luci, eventuali intrattenitori, bomboniere, il celebrante se cercate un rito simbolico, gli animatori per i bambini, … ricordandovi sempre di dare loro quante più indicazioni possibili circa il mood e il tema delle vostre nozze.

6 – Scegliete l’abito, fate stampare le partecipazioni, scegliete i testimoni e iniziate a pensare al viaggio di nozze.

7- Definite gli ultimi dettagli, fate un check periodico e meticoloso con ogni fornitore. Non tralasciate alcun dettaglio, quel giorno dovrà essere tutto perfetto, non solo in termini di estetica ma anche in termini di organizzazione temporale. Lasciate che i fornitori si confrontino tra loro.

8 – Sistemate gli ultimi dettagli (trucco, parrucchiere, auto, …), preparatevi un kit d’emergenza per il giorno delle nozze e stilate una scaletta in cooperazione con ogni fornitore al fine di avere a vostra disposizione un team di professionisti informati circa lo svolgimento della giornata e le tempistiche previste.

Questi sono i grandi passaggi che vi porteranno a vivere serenamente senza ansie il vostro Grande Giorno. La cosa più importante è che abbiate fiducia nei vostri fornitori. Scegliete fornitori professionisti, lasciate che si confrontino, non siate superficiali nei dettagli, fate loro tutte le domande che ritenete opportune.

Spesso mi viene chiesto se una wedding planner sia effettivamente necessaria nell’organizzazione delle nozze. La mia risposta è che la wedding planner è una professionista che cura ogni dettaglio, prevede e risolve ogni imprevisto, cura quegli aspetti ai quali non avevate pensato, vi aiuta in ogni fase organizzativa e dona al vostro grande giorno quel tocco in più. In pratica è un valido sostegno in ogni fase organizzativa ma soprattutto il giorno stesso delle nozze! Sebbene in molti Paesi sia impensabile sposarsi senza la wedding planner, in Italia molte coppie non ne sentono la necessità. Ma se decidete di assumerne una selezionatela con cura, non affidatevi wedding improvvisate, proprio come fareste per tutti gli altri fornitori.

Il giorno delle nozze deve essere massima espressione di Voi e della vostra storia d’amore. A prescindere dal budget che avete a disposizione le vostre nozze devono e possono essere perfette. Perfette per voi, ovvero cucite su misura per voi. Ricordatevi che i vostri invitati sono ospiti quindi quando organizzate tutto calatevi sempre nei loro panni. Ricordatevi che le nozze si festeggiano solo una volta e tutto dovrà essere magnifico. Non abbiate paura di chiedere consigli, delucidazioni o di porre domande ai vostri fornitori: non esistono domande superflue.
E a questo proposito vi invito a contattarmi senza impegno se avete un qualsiasi dubbio riguardo ai preparativi delle vostre nozze. Sarò lieta di darvi consigli più mirati.

Siete pronti a partire per questo magnifico viaggio destinazione “sì, lo voglio”? Non lasciatevi prendere dal panico, sarà emozionante!

Lisa Barillà – Dreamdust Events Wedding Planner

Italy Lgbt Destination Wedding

Foto di Bi.Liv fotografia