Pride
  • Maggio 4th, 2019

Il gruppo Arcigay Rainbow – Arcigay Rainbow è l’unica associazione senza fini di lucro che svolge un ruolo di aggregazione e rappresentanza delle persone LGBTI+ sulla Provincia di Vercelli e Valsesia.

Da otto anni l’Associazione fornisce importanti servizi per le minoranze sessuali e di genere sul territorio, e organizza numerosi eventi di aggregazione sociale, tra cui la Cena Trasversa e aperitivi vari.

Al momento si sta impegnando in un nuovo progetto, il Gruppo Giovani: un contesto protetto, che si riunisce una volta al mese, con ragazz* sotto i 30 anni, che si confrontano su temi LGBTI+.

Il progetto Africa Arcigay – In particolare Arcigay Rainbow organizza su Vercelli il primo gruppo di attivist* LGBTI+ richidenti asilo e rifugiati in Italia, AfricArcigay.

Si tratta di un gruppo di quaranta richiedenti asilo e rifugiat* africani che si autodeterminano come persone LGBTI+ e come attivist*.
Le attività del nostro comitato sono funzionali ad agevolare il percorso d’integrazione giuridico e sociale dei richiedenti e dei rifugiati all’interno della Comunità italiana e all’interno della Comunità LGBTI+. AfricArcigay è un punto di riferimento per molti richiedenti asilo LGBTI+ di tutto il Nord Ovest.

Cosa? – “Pride” significa Orgoglio.

“Vercelli Pride – A braccia aperte” è la manifestazione dell’orgoglio delle persone LGBTI+ (lesbiche, gay, bisessuali, transessuali, intersessuali) del nostro territorio.

Tema della manifestazione è la visibilità delle minoranze sessuali e di genere e la visibilità dei migranti LGBTI+.

Chi?

Il “Vercelli Pride” è organizzato da Arcigay Rainbow Vercelli Valsesia, l’associazione LGBTI+ della Provincia di Vercelli. Da otto anni Arcigay Rainbow rappresenta le minoranze sessuali e di genere sul territorio e organizza il primo gruppo di richiedenti asilo e rifugiati LGBTI+ attivisti d’Italia, “AfricArcigay”, persone sono fuggite dai loro Paesi per le persecuzioni legate al loro orientamento sessuale e alla loro identità di genere.

Quando?

La parata del Vercelli Pride sarà l’11 maggio a partire dalle ore 15. Ci saranno una serie di eventi il mese precedente, gli eventi Pre–Pride: cineforum, aperitivi, serata nerd, eccetera. Segui i nostri social per restare informato e partecipare!

Dove?

Il punto di ritrovo del Vercelli Pride è Piazza Roma, di fronte alla stazione.

Il corteo proseguirà per il centro fino ad arrivare in Piazza Cavour.

Perché?

La manifestazione “Vercelli Pride – A braccia aperte” ha come scopo la promozione della visibilità delle persone LGBTI+, la rivendicazione delle battaglie politiche delle minoranze sessuali e di genere e delle persone migranti.

DOCUMENTO POLITICO (clicca sulla foto)

Serve un Pride a Vercelli?

Naturalmente non mancano le polemiche sul fatto che ci sia veramente bisogno di un Pride in città.

In risposta il Presidente di Arcigay Rainbow Vercelli Valsesia risponde:

Il Pride è la manifestazione che, dai Moti di Stonewall in poi, ha dato e dà visibilità all’esistenza delle persone LGBTI+ e alle loro rivendicazioni politiche (in primis l’uguaglianza giuridica e la dignità sociale). Gli aspetti più colorati e “folkloristici” del Pride sono semplicemente delle forme di libertà. Il Pride è un momento di liberazione anche per quanto riguarda l’espressione di genere. Ognuno al Pride viene come preferisce, come si sente. Anche chi ha un’espressione di genere poco comune, che in altri contesti attirerebbe forti sanzioni sociali, al Pride può sentirsi al sicuro di esprimere se stesso, protetto da una folla accogliente e colorata. L’Associazione organizzatrice, Arcigay Rainbow Vercelli Valsesia, è un collettivo di persone di tuttI gli orientamenti sessuali e di tutte le identità di genere (…). Il Vercelli Pride è una manifestazione fortemente voluta dalla comunità LGBTI+ del territorio. Il Pride non è un Carnevale.

Istagram: Vercelli Pride 2019

Facebook: Vercelli Pride 2018