Venerdì 25 settembre 2015, dalle ore 19:00, nella sede di Arcigay Approdo in Casa XXV Aprile il secondo appuntamento musicale Human Love, per raccontare la rubrica web radio che a brevissimo partirà online.

Ospiti musicali: Martina Vinci, Fulvio Masini, Misentotale

Conduce la serata Jess.

Ingresso a offerta libera.

La terza e ultima serata musicale si terrà venerdì 2 ottobre 2015, dalle ore 19:00. Ospiti musicali: Valentina Amandolese, Sabrina Napoleone, Cristina Nico.

COS'È HUMAN LOVE?

Dal 9 ottobre 2015, alle ore 21:00, andrà in onda sulla web radio Life Style Radio la nuova stagione della trasmissione Creative World condotta da Livia Napolitano. Questa edizione conterrà un'inedita rubrica - dal titolo Human Love - dedicata ai diritti umani e realizzata in collaborazione con i giovani di Approdo Ostilia Mulas - Arcigay Genova.

All’interno di Human Love parleremo di Amori Impossibili: storie di amori di tutti i tempi, aneddoti legati ad artisti e intellettuali che hanno vissuto intense storie d’amore espresse anche attraverso la loro arte. Che siano etero o gay non c’è differenza vogliamo raccontare l’amore universale.

Libri parlanti: i protagonisti del libro parlato racconteranno il loro vissuto, avremo ospiti le famiglie arcobaleno, testimonianze varie.

Informatamente: Daremo informazioni pratiche e proveremo a sfatare qualche clichè sull’omosessualità (esempio: tutte le donne che giocano a calcio sono lesbiche, etc..)

La trasmissione avrà cadenza settimanale e sarà della durata di 30 minuti.

Human Love si potrà ascoltare in streaming su www.lifestyleradio.it. Nei giorni seguenti a ciascuna puntata, saranno inoltre disponibili i podcast sia sul sito Life Style Radio sia sul sito di Arcigay Genova.

Il Gruppo Giovani Arcigay

Il Gruppo Giovani Approdati vuole essere uno spazio dedicato e gestito da giovani che hanno voglia di conoscersi, condividere, confidarsi e confrontarsi. Un gruppo a scopo di promozione sociale delle tematiche LGBT, con attività che creino rete e collaborazioni con le realtà e esistenti per un confronto culturale e un'accettazione di sé e degli altri.