Lgbt Argentina

La Federazione LGBT Argentina è stata costituita il 28 giugno 2005, la Giornata internazionale della LGBT Pride, come organizzazione federale, con l'impegno a lavorare per ottenere gli stessi diritti con gli stessi nomi. Siamo nati per partecipare allo sforzo di tutte le organizzazioni che in tutto il paese costituiscono l'istituzione per aumentare la capacità di difesa sociale e politica del movimento LGBT.

Da quando siamo diventati una Federazione, abbiamo promosso diverse leggi che rendono l'Argentina un paese più giusto ed egualitario, all'avanguardia nel mondo nel riconoscimento dei diritti delle persone LGBT, della diversità e delle loro famiglie, come le leggi del matrimonio paritetico, dell'identità di genere, della riproduzione medicalmente assistita, contro la discriminazione nella città di Buenos Aires, l'abrogazione degli articoli di leggi e delle leggi contro la diversità sessuale, al riconoscimento della tripla filiazione, il processo rapido per il matrimonio uguale per le coppie straniere nella città di Buenos Aires, donazione di sangue senza discriminazioni, diversità nell'educazione sessuale completa (ESI), il divieto di terapie "curative" nella legge sulla salute mentale, inclusione e riconoscimento della volontà procreativa, creazione di aree di diversità nei comuni, nelle province e nei ministeri nazionali, formazione sulla diversità, discriminazione e identità di genere in tutto il paese, oltre a presentare progetti per una nuova legge nazionale contro la discriminazione, contro le discriminazioni, alle molestie nell'ambiente scolastico, l'integrazione delle persone trans, contro la discriminazione nell'occupazione, di Solidarity Management, Creazione del Diversity Walk, istituzione di effemeridi della comunità LGBT e supporto nel progetto della nuova legge sull'HIV, l'epatite virale e le mst.

Siamo presenti in tutte le regioni del nostro paese per costruire l'uguaglianza. Perchè l'Argentina è un paese con uguali diritti quindi un paese molto migliore.

Dal 2005, il FALGBT sta promuovendo un'agenda di lavoro in tutto il paese per promuovere l'uguaglianza e la non discriminazione verso le persone lesbiche, gay, bisessuali e transgender.

Dalla nostra conformazione assumiamo un impegno di lavoro per ottenere "gli stessi diritti con gli stessi nomi" senza alcun tipo di restrizione.

È così che in questi anni di lavoro abbiamo promosso e ottenuto molte delle leggi che rendono il nostro paese un paese molto migliore.

Legge n. 26.618: Parità di matrimonio. Ce l'abbiamo fatta!

Bandiera Lgbt Argentina

Legge 26.618, approvata il 15 luglio 2010, ha modificato il Codice Civile argentino, al fine di assicurare il pieno accesso al matrimonio per tutte le coppie, comprese quelle composte da persone dello stesso sesso. La legge stabilisce anche il filiatorio régmine di partner paritari e garantisce il diritto all'adozione congiunta di tutti i matrimoni.
Dal FALGBT la presentazione è stata effettuata dal 2005 proposte prese in considerazione dal Congresso, sia alla Camera dei Rappresentanti e del Senato, con deputati di tutti i blocchi parlamentari nazionali.
Inoltre sponsorizziamo più di un centinaio di coppie - in tutto il paese e su iniziativa della FALGBT - ha deciso di presentare ingiunzioni del tribunale di dichiarare incostituzionali le norme che impediscono il matrimonio omosessuale, facendo nove di queste coppie contratto matrimonio prima della promulgazione della legge.

Legge 26.743: Identità di genere. Ce l'abbiamo fatta!

La legge 26.743 è stata approvata il 9 maggio 2012 e garantisce il diritto all'identità del trans collettivo: travestiti, transessuali e transgender. La legge sull'identità di genere è l'unica al mondo che riconosce questo diritto senza requisiti medici o psichiatrici, comprendendo che l'identità è un diritto costitutivo delle persone. Garantisce inoltre un'assistenza sanitaria completa nel sistema pubblico e privato, per accompagnare il processo di identità di ciascuno.

Dal FALGBT la presentazione è stata fatta nel 2007 di Bill Identità di Genere per garantire il diritto di modificare la registrazione e l'accesso all'assistenza sanitaria completa per le persone trans (travestiti, transessuali e transgender) in collaborazione con i legislatori e legislatori di tutto i blocchi parlamentari.

deposito per la protezione in materia di giustizia in tutto il paese anche sponsorizzato, chiedendo il riconoscimento urgente di identità persone trans senza alcuna condizione, sostenendo la vita dei diritti costituzionali all'identità, l'uguaglianza e l'autonomia . Da questa strategia sono stati ottenuti i primi despatologizados fallimenti (Firenze Trinidad e Sosa) che hanno riconosciuto il diritto all'identità di per sé, senza obbligo di test, operazioni compulsivi o diagnosi mediche o psichiatriche.

http://www.falgbt.org