{youtube}19VbEewKgwA{/youtube}

Valentina Gatto in arte Shale Gee, classe 1991. Giovane rapper emergente che appartiene alla crew salentina Fat Cap Family.

Nel carniere ha un mixtspe uscito lo scorso anno dal nome "Pour l'esprit" e varie partecipazioni in compilation di artisti emergenti.

Il rap di Shale Gee passa dai temi introspettivi a quelli sociali, come nel caso di "Che male c'è (NO ALL'OMOFOBIA)", diverse esperienze come vocalist e speaker radiofonica in una web radio.

Nei progetti c'è un disco con Middles, componente della crew di appartenenza, e un nuovo disco da solista dove sarà contenuta una canzone contro la violenza sulle donne.

Profilo facebook: Valentina Shale Gee Gatto

"CHE MALE C'È (NO ALL'OMOFOBIA)"

Che male c'è se ad un uomo piace un altro uomo, la vita è un dono,e ognuno ha il diritto di cogliere ogni attimo buono!
Che male c'è se ad una donna piace un altra donna,se c'è amore non c'è motivo di vergogna!
Qui l'omofobo è la vera rogna...un mondo dove tutti rispettano una sessualità diversa, è ciò che la mia anima persa,invano sogna!
Ancora oggi sento di ragazzi pestati perché omosessuali, ma io vi assicuro che l'ignoranza è il peggiore dei mali!
Continuo a sognare un mondo dove siamo tutti uguali,dove i gusti sessuali...sono solo affari personali!
E invece di schifarsi pensando a due gay che fottono....pensiamo a tutto ciò che ci fottono i parlamentari... ogni fottuto giorno,dal portafoglio nostro!
Io per i gay nutro un orgoglio che non ha pari,qui il diverso è ciò che non rientra nei canoni sociali!
RIT: CHE MALE C'È SE A QUALCUNO PIACE QUALCUNO DELLO STESSO SESSO,
SE C'È AMORE IL CASO HA LO STESSO SENSO!
FRANTUMA OGNI BARRIERA MENTALE,MA FALLO ADESSO
IMPARIAMO AD ACCETTARE,IL MONDO GAY E LESBO!
DICIAMO NO ALL'OMOFOBIA, PERCHÉ L'OMOSESSUALITÀ NON È UNA BRUTTA MALATTIA!
DICIAMO NO ALL'OMOFOBIA, PERCHÉ L'OMOSESSUALITÀ NON È UNA BRUTTA MALATTIA!
Da disprezzare è l'uomo che usa violenza su una donna,a chi agli animali fa male,a chi non sa rispettare...
A loro darei la "pena di morte",per asciugare lacrime amare,e ridare speranza a chi sogna!
Non è che se usi la violenza sei forte...la vera forza è un apertura mentale che va oltre!
E non pretendo di cambiare il mondo...ma di riuscire a cambiare la sorte
di ogni singolo uomo che soffre!
Parlo di creature bellissime...sensibili oltremisura,che hanno conosciuto sofferenza e paura...di chi non le accetta per la loro natura...eppure la loro anima è pura,quanto quella degli altri...trattarli come malati,pensare che siano anormali,è uno dei tanti sbagli!
E mi rivolgo ai genitori: se i gay sono i vostri figli non imparate ad accettarli quando è troppo tardi,
e se lo tengono nascosto è perché hanno paura di non essere accettati sotto i vostri sguardi!
RIT: CHE MALE C'È SE A QUALCUNO PIACE QUALCUNO DELLO STESSO SESSO,
SE C'È AMORE IL CASO HA LO STESSO SENSO!
FRANTUMA OGNI BARRIERA MENTALE,MA FALLO ADESSO
IMPARIAMO AD ACCETTARE,IL MONDO GAY E LESBO!
DICIAMO NO ALL'OMOFOBIA, PERCHÉ L'OMOSESSUALITÀ NON È UNA BRUTTA MALATTIA!
DICIAMO NO ALL'OMOFOBIA, PERCHÉ L'OMOSESSUALITÀ NON È UNA BRUTTA MALATTIA!
Ed io penso ad ogni trans che soffre,perché ha l'anima in un corpo sbagliato ,e di prese in giro ne ha avute troppe!
Qui è la vita che ti fotte...in questa società se sei gay è un buon motivo per pestarti di botte!
E per non perdere il lavoro devi tenerlo nascosto,
sogno un universo dove ognuno possa essere se stesso...in qualunque posto,
sogno un universo dove ognuno possa essere se stesso...a qualunque costo!
Sogno un universo differente...dove non esiste il diverso...
e se ami uomo o donna è indifferente!
Perché il sesso non è l'unica cosa che conta,
e il senso è che così la vita sarebbe molto meno stronza!
Con ogni mio verso vorrei infondere forza,perché la vita in fondo non è altro che una corsa...
E se non scappi in tempo ti stringe in una morsa,con una sola mossa!
RIT: CHE MALE C'È SE A QUALCUNO PIACE QUALCUNO DELLO STESSO SESSO,
SE C'È AMORE IL CASO HA LO STESSO SENSO!
FRANTUMA OGNI BARRIERA MENTALE,MA FALLO ADESSO
IMPARIAMO AD ACCETTARE,IL MONDO GAY E LESBO!
DICIAMO NO ALL'OMOFOBIA, PERCHÉ L'OMOSESSUALITÀ NON È UNA BRUTTA MALATTIA!
DICIAMO NO ALL'OMOFOBIA, PERCHÉ L'OMOSESSUALITÀ NON È UNA BRUTTA MALATTIA!